Tribunale per i Diritti del Malato, una nuova sede a Correggio

Sarà l’Ospedale di Correggio, in provincia di Reggio Emilia, a ospitare la nuova sede del Tribunale per i Diritti del Malato di Cittadinanzattiva Emilia-Romagna. Grazie al prezioso lavoro di Francesco Gussoni ed Eros Codeluppi è stato possibile instaurare un proficuo rapporto collaborativo con le istituzioni sanitarie locali e raccogliere un gruppo di volontari che stanno costruendo, insieme, un nuovo importante progetto per migliorare la qualità e l’umanizzazione dei servizi sanitari.

Tribunale per i Diritti del Malato: perché è così importante?

Il TDM è una rete costituita da cittadini comuni, ma anche da professionisti e operatori dei diversi servizi, che si impegnano a titolo volontario per promuovere e tutelare i diritti dei cittadini nell’ambito dei servizi sanitari e assistenziali, contribuendo a una più umana, efficace e razionale organizzazione del Servizio sanitario nazionale.

Gli obiettivi? Garantire che ovunque, sul territorio, il cittadino possa trovare strumenti e opportunità per ottenere la protezione dei suoi diritti in ambito sanitario e far sì che tutta la cittadinanza sia coinvolta nelle azioni di tutela in ambito sanitario attraverso l’apertura di spazi di attivismo civico nell’organizzazione sanitaria.

L’inaugurazione all’Ospedale di Correggio

Se volete conoscere più da vicino le attività del Tribunale per i Diritti del Malato dell’Ospedale di Correggio, partecipate numerosi all’inaugurazione, che è in programma lunedì 3 settembre 2018 alle ore 16:00.