Su proposta del sindaco Virginio Merola e della presidente del Consiglio comunale Simona Lembi, alla presenza della Presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini, mercoledì 8 luglio alle 12:00, il Consiglio comunale si riunirà in seduta straordinaria per conferire la cittadinanza onoraria all’economista bengalese Muhammad Yunus, fondatore della Grameen Bank e premio Nobel per la Pace nel 2006. La giornata si chiuderà alle 18, quando il professor Yunus parlerà alla cittadinanza in Cappella Farnese, a Palazzo D’Accursio.

 

Muhammad Yunus è globalmente conosciuto come il padre del microcredito moderno e fondatore della Grameen Bank, istituto che dal 1976 concede – sulla base della fiducia – prestiti alle persone escluse dal circuito finanziario tradizionale. Da allora la Grameen Bank ha erogato più di 15 miliardi di dollari ad otre 8 milioni di richiedenti. Il credito concesso è destinato all’avvio di attività micro-imprenditoriali, all’istruzione dei figli, alla costruzione della casa. Il tasso di restituzione si aggira intorno al 98% ed oltre il 90% dei prestiti è destinato alle donne. Il modello Grameen è stato replicato con successo in tutto il mondo, raggiungendo tassi di restituzione pari al  99,99 %, come nell’esperienza di Grameen America.

 

approfondisci l’argomento al link: http://www.comune.bologna.it/news/cittadinanza-onoraria-muhammad-yunus