prova per #lepillole

#straordinariamentenormali          #lepilloledicittadinanzattiva

#spesesanitariedetraibili

SPESE MEDICHE GENERICHE

Sono detraibili le spese sostenute per le prestazioni rese da un medico “generico”. Fanno parte delle spese mediche generiche anche i certificati medici per usi sportivi, per la patente, per giustificare malattie o infortuni, per pratiche assicurative e legali.
A supporto della detrazione è necessario conservare la fattura o ricevuta fiscale.

FARMACI

Sono detraibili le spese per farmaci anche omeopatici acquistati all’estero presso le farmacie o esercizi commerciali autorizzati.
È possibile usufruire della detrazione anche per farmaci senza obbligo di prescrizione medica che si acquistano online da farmacie o esercizi commerciali autorizzati alla vendita a distanza.
Non rientrano tra le spese detraibili quelle per l’acquisto di “parafarmaci” per esempio, integratori alimentari, prodotti fitoterapici, colliri e pomate, anche se acquistati in farmacia o assunti a scopo terapeutico su prescrizione medica.

ACQUISTO ALIMENTI A FINI MEDICI SPECIALI

A partire dal 1° gennaio 2017 è possibile detrarre dall’imposta lorda un importo pari al 19% delle spese sostenute per l’acquisto di alimenti a fini medici speciali, per esempio per per celiaci, per la fibrosi cistica – etc – inseriti nella sezione A1 del Registro Nazionale di cui all’art. 7 del Dm 8 giugno 2001.
Sono esclusi gli alimenti destinati ai lattanti.

Maria Vittoria, cittadina straordinariamente normale

 


→ Sei anche tu un cittadino straordinariamente normale che vuole impegnarsi? Contattaci per lavorare con noi e proporci i tuoi progetti!

→ Leggi anche:

Segui #lepilloledicittadinanzattiva

#lepilloledicittadinanzattiva