I Laboratori di Quartiere ripartono!

Anche quest’anno i cittadini di Bologna potranno incontrarsi e confrontarsi nei Laboratori di Quartiere, momenti pensati dall’amministrazione per coinvolgere la cittadinanza nella definizione di iniziative e servizi volti a migliorare la qualità di vita del territorio. Un’occasione da non perdere, insomma, per sentirsi cittadini attivi e “comunità”, esprimendo le proprie idee in termini di priorità e progetti da sostenere, che potranno riguardare, ad esempio, ambiente, cultura, sport.

Quali sono le novità dei Laboratori di Quartiere nel 2019?

Tante le novità in vista, a partire dal fatto che il percorso dei Laboratori di Quartiere contribuirà a definire il Piano Urbanistico Generale della città di Bologna. Quest’anno raddoppiano le risorse del Bilancio partecipativo, per un totale di 2 milioni di euro; le nuove proposte saranno presentate in autunno, mentre il voto slitterà ai primi mesi del 2020.

Volete partecipare? Ecco le date dei primi incontri del 2019

Ecco gli appuntamenti previsti, quartiere per quartiere:
  • Santo Stefano: 14 giugno ore 18:00, Sede del Quartiere, Sala Biagi, Via Santo Stefano, 119;
  • San Donato – San Vitale: 23 maggio ore 18:00, Centro Sociale Scipione dal Ferro, via Sante Vincenzi, 50;
  • Porto – Saragozza: 28 maggio ore 18:30, Sala Cenerini, Via Pietralata, 60;
  • Borgo Panigale – Reno: 30 maggio ore 18:30, Sede del Quartiere, Sala Falcone e Borsellino, via Battindarno 123;
  • Savena: 4 giugno ore 18.00, Centro sportivo Due Madonne, via Carlo Carli, 60;
  • Navile: 11 giugno ore 17.30, Centro sportivo la Dozza, via Romita, 2/7.
Se desiderate partecipare, cliccate su “modulo di iscrizione” e compilatelo. Al termine di ogni incontro è previsto un piccolo buffet.

Lo stato dell’arte dei progetti già votati

Tra i progetti del 2018 in avvio c’è “Il sogno delle ciclabili del parco città campagna” del Quartiere Borgo Panigale-Reno, il cui cantiere è prossimo all’apertura. Molti dei progetti avvieranno i lavori in estate, come il parco giochi sensoriale del Q.re Porto-Saragozza, il giardino diffuso di via Lombardia in zona Savena, “Atelier dei saperi” per il quartiere San Donato-San Vitale, “Piazza Pizzoli” al Navile e “Rigenerazione per una migliore aggregazione”, progetto del Q.re Santo Stefano.
Se volete seguire più da vicino le fasi di realizzazione dei vari progetti e monitorare lo stato dei lavori, cliccate qui.
⇒ Per maggiori informazioni consultate il sito di Fondazione Innovazione Urbana
⇒ Se avete del tempo libero e voglia di dare il vostro aiuto a famiglie in difficoltà, scoprite il nuovo progetto di Vicinanza solidale tra famiglie a Bologna

 

 

Segui #lepilloledicittadinanzattiva

#lepilloledicittadinanzattiva