Hai già sentito parlare di Cittadinanzattiva, ne sei rimasto incuriosito non sai esattamente di cosa si tratta? Buone notizie in arrivo: venerdì 15 febbraio 2019 ci si incontra nella sede di Cittadinanzattiva Emilia-Romagna, in via Castiglione 24 a Bologna, in occasione della Festa del Cittadino Attivo.

Un momento di condivisione, per rinnovare l’adesione, ma soprattutto per dare voce ai bisogni dei cittadini e agli impegni di ciascuno. Ma anche un’occasione di festa, in cui avvicinarsi all’associazione, mettere in campo proposte, scambiarsi idee e opinioni e naturalmente conoscere più da vicino le attività che animano la sede di Bologna, come – solo per fare alcuni esempi – le varie campagne in ambito sanitario e il progetto sulle buone pratiche sociali.

Perché Cittadinanzattiva non si pone come obiettivo solo quello di aiutare i cittadini, rendendoli più informati e consci dei propri diritti e doveri. Come suggerisce il nome stesso dell’associazione, Cittadinanzattiva promuove l’attivismo e il protagonismo dei cittadini, che insieme possono prendersi cura dei beni comuni, sostenere le persone in condizioni di fragilità, promuovere la tutela dei diritti di tutti.

La missione dell’associazione fa riferimento all’articolo 118, ultimo comma, della Costituzione, che riconosce l’autonoma iniziativa dei cittadini, singoli e associati, per lo svolgimento di attività di interesse generale. Sulla base del principio di sussidiarietà, le stesse istituzioni hanno il dovere di favorire i cittadini attivi.

Essere attivi per mettere in moto i pensieri, creare sinergie tra persone e istituzioni, migliorandone le relazioni: questa attitudine è fondamentale perché un cittadino possa contribuire alla creazione di una società più giusta ed equa, attenta ai più deboli e promotrice di politiche innovative. Benvenute, allora, nuove proposte, idee e stimoli.

Vi abbiamo convinto a partecipare? L’appuntamento con la Festa del Cittadino Attivo è venerdì 15 febbraio, dalle ore 19:00 alle 21:00: non mancate!