Case di Quartiere, i centri sociali per anziani aprono alla cittadinanza!

Non solo centri sociali per anziani, ma strutture aperte alla cittadinanza in cui incontrarsi, condividendo spazi, idee ed energie. Le potenzialità intrinseche dei centri per anziani – da sempre luoghi “simbolo” delle iniziative e della forza autorganizzativa dei privati cittadini – sono al centro del progetto che il Comune di Bologna sta curando per trasformare queste strutture in “Case di Quartiere” aperte a tutta la cittadinanza. Nel tempo, infatti, i centri sociali per anziani hanno cominciato ad assolvere progressivamente sempre più compiti di promozione sociale, rivolti non solo agli anziani, ma a differenti fasce di età e variegate realtà sociali della città. In altre parole, spazi aperti e flessibili, che già da tempo si prestano a sperimentare forme di gestione collaborative. Con gli interventi proposti dalla cittadinanza e dall’associazionismo, potranno trasformarsi in luoghi di incontro tra generazioni e culture, capaci di contrastare le forme di solitudine che in città si evidenziano sempre di fortemente.

Nelle Case di Quartiere memoria storica e innovazione si incontrano

Il Comune di Bologna e i Quartieri della città – registi delle attività che si svolgeranno all’interno delle Case di Quartiere – punteranno sia sulla conservazione del patrimonio storico condiviso che da sempre caratterizza questi luoghi, sia sullo spirito innovativo e creativo della cittadinanza. Alcune di queste strutture saranno riprogettate per rispondere al meglio alle nuove esigenze, altre reinventate mantenendo il modello preesistente. Lo strumento privilegiato sarà l’avviso pubblico rivolto alle varie realtà associative del territorio (associazioni iscritte nel registro regionale delle organizzazioni di volontariato con sede a Bologna, nell’elenco comunale delle Libere Forme Associative o nel registro regionale delle associazioni di promozione sociale) che potranno candidarsi, presentando le loro proposte.

Case di Quartiere: la presentazione del progetto è in arrivo

Siete curiosi di conoscere più da vicino il progetto? Per illustrare il percorso che sta portando alla nascita delle Case di Quartiere è in programma un incontro aperto alla cittadinanza giovedì 6 giugno alle ore 17.30 al Centro Sociale Croce del Biacco, in via Giuseppe Rivani 1. Tutti possono partecipare!

⇒ Per maggiori informazioni consultate il sito di Fondazione Innovazione Urbana
⇒ Se avete qualche idea per migliorare la città, partecipate ai Laboratori di Quartiere

 

Segui #lepilloledicittadinanzattiva

#lepilloledicittadinanzattiva