“Non buttiamo denaro”, potrebbe essere proprio questo il motto che anima il progetto “Le tue scarpe al centro”, che vedrà coinvolti ben 49 comuni della Regione Emilia Romagna (qui l’elenco completo), in collaborazione con Hera.

In molti punti del territorio, scuole, impianti sportivi e le stazioni ecologiche saranno piazzati i contenitori per raccogliere scarpe da ginnastica usate e infradito da trasformare prima in triturato e poi nei pezzi di un tappetino per un parco giochi del Comune di Amandola, in provincia di Fermo, colpito dal sisma del 2016.

Grazie a Cittadinanzattiva anche nel comune di Castelfranco Emilia da sabato alle ore 8:30 sarà aperto, presso lo stadio Ferrarini, un punto di raccolta di vecchie scarpe ed infradito.

Si tratta di un progetto che unisce l’attenzione per l’ambiente e la riduzione degli sprechi alla solidarietà. Una buona occasione per liberarsi di ciò che è per noi superfluo e trasformarlo in qualcosa di nuovo, che potrà contribuire alla ripresa di questo comune terremotato.

Per saperne di più del progetto “Le tue scarpe al centro” visita il sito ufficiale e la pagina Facebook : il tuo contributo è prezioso!

In apertura: foto tratta dalla pagina Facebbok ufficiale