prova per #lepillole

#straordinariamentenormali          #lepilloledicittadinanzattiva

Chi nel cammino della vita ha acceso anche soltanto una fiaccola nell’ora buia di qualcuno non è vissuto invano.
(Madre Teresa di Calcutta)

Dopo 5 mesi dalla sua scomparsa, non sentiamo più parlare di Silvia Romano, la cooperante rapita in Kenya il 20 novembre 2018.

La mamma ha dichiarato: “Silvia non ha mai dubitato che fare qualcosa di buono per gli altri fosse la cosa migliore”.

Sono già passati più di 100 giorni dalla sua scomparsa. Anche se per lei non abbiamo organizzato manifestazioni, come in passato per casi simili, Silvia Romano non deve (e non può) essere dimenticata. 

Le Istituzioni, a partire dal Governo e dal Parlamento, gli organi di informazione giornalistica e radiotelevisiva, ma soprattutto i cittadini, non devono dimenticare per non dover un domani arrendersi al muro del silenzio”.

Facciamo in modo che Silvia Romano non sparisca una seconda volta. 

Andrea, cittadino straordinariamente normale

→ Sei anche tu un cittadino straordinariamente normale che vuole impegnarsi? Vuoi lavorare con noi? Contattaci!

 

Segui #lepilloledicittadinanzattiva

#lepilloledicittadinanzattiva