Bologna, la polizia sgombera il centro sociale Làbas

‪Una notizia che non avrei mai voluto sentire, sia come semplice cittadina, sia come segreterario regionale di Cittadinanzattiva Emilia Romagna!

Non si può annullare un processo partecipativo dal basso che svolge una funzione sociale a vantaggio di tutta la collettività!!!

Uno Stato che si rispetti avrebbe dovuto trovare il modo di eliminare quella innocua l’alea di illegalità e fornire strumenti atti ad agevolare le azioni benefiche che questi ragazzi compiono quotidianamente!

Noi tutti amiamo e sosteniamo #Làbas!!!‬